MISSIONE

Il portale informatico della polizia svizzera, la Piattaforma nazionale della formazione di polizia (PNFP), ha quale obiettivo di armonizzare i sistemi di formazione (unità di dottrina) nel rispetto delle loro specificità. La PNFP utilizza le nuove tecnologie per l’informazione e la comunicazione, traendone beneficio per trasmettere il know how con moderni strumenti di apprendimento.

Il Software PNFP è stato sviluppato in funzione dei bisogni comuni dei Centri regionali di formazione e dei corpi di polizia svizzeri. Offre una soluzione modulare che garantisce a tutti gli utenti la possibilità di integrare, in caso di necessità, il sistema al minor costo.

A medio termine tutti gli agenti di polizia svizzeri avranno accesso, limitatamente alle loro competenze, al portale PNFP.

Lo sviluppo di questa piattaforma permetterà in futuro di costruire dei scenari extranet supplementari e metterà a disposizione strumenti collaborativi di lavoro.

 

VISIONE

La PNFP è la porta d’ingresso alla formazione di polizia svizzera.

Questa piattaforma nazionale della formazione di polizia (PNFP) comprende uno spazio “pubblico” (informazione sulla formazione di base e sulla formazione continua, offerta di corsi e di strumenti didattici) e uno spazio riservato (extranet riservato agli agenti di polizia o a gruppi aventi specifici interessi).

Il know how della polizia è regolarmente aggiornato e messo a disposizione.

OBIETTIVI PNFP
 

  • Per la progettazione della piattaforma di formazione è indispensabile considerare i compiti e le competenze dell’ISP, dei CRF e dei corpi di polizia definiti dal CGF, così come i necessari processi di condotta e di implementazione della formazione di polizia..
  • La formazione di base e continua devono essere adeguate ai profili mirati, pilotate dall’ISP e assicurate grazie alla collaborazione del CRF e dei corpi di polizia.
  • L’armonizzazione della formazione mira a un’unità di dottrina; questa deve garantire una permeabilità operativa fra i corpi di polizia.
  • Il sapere di polizia è preparato e reso disponibile in modo coordinato su una piattaforma di conoscenze e regolarmente aggiornato.
  • La piattaforma si avvale delle potenzialità di trasmissione del sapere di mezzi didattici moderni, quali l’e-learning, i podcast, le aule virtuali, ecc..
  • L’accesso alla piattaforma di formazione deve essere garantito anche tramite dispositivi mobili (smartphone, tablet, dispositivi privati, ecc.).
  • I lavori amministrativi afferenti alla piattaforma di formazione possono essere effettuati in modo e con metodi razionali.
  • I percorsi di formazione di base e continua di tutti gli agenti di polizia sono inseriti e registrati in modo strutturato.