FORMAZIONE DI BASE

A partire dall’autunno 2019, la durata della formazione di base di polizia sarà per tutta la Svizzera di due anni. Il primo anno si svolgerà presso uno dei sei centri regionali di formazione (CRF) e si concluderà con l’Esame della capacità operativa, che è stato armonizzato per tutta la Svizzera. Nel secondo anno, gli aspiranti agenti di polizia metteranno in pratica quanto appreso nei rispettivi corpi di appartenenza e concluderanno la loro formazione con l’Esame professionale federale. Il Piano di formazione di polizia (PFP) fornisce un quadro ben definito alla formazione di base degli agenti di polizia secondo il CGF 2020. 

 

La prima fase di formazione si conclude con l’Esame della capacità operativa, armonizzato a livello nazionale. Superato questo esame, inizia la seconda fase di formazione presso il rispettivo corpo di appartenenza. L’Esame della capacità operativa corrisponde in linea di principio all’attuale Esame professionale ottenuto al termine della formazione di un anno. La novità è rappresentata in particolare da una prova orale che verte anche sui valori, le norme e gli atteggiamenti specifici alla professione di agente di polizia. Inoltre, questo esame è ora armonizzato a livello nazionale.

La seconda fase di formazione permette un approfondimento orientato all’attuazione pratica delle competenze e del know-how acquisiti, focalizzandosi sulla gestione di casi concreti. Con il sostegno di referenti di pratica e mentori e tramite strumenti armonizzati, gli aspiranti redigono una relazione sul portfolio che funge da base per l’Esame professionale. I casi concreti rispondono alle esigenze di ciascun corpo di polizia. La redazione di una relazione e un colloquio con gli esperti in vista dell’Esame professionale concludono la formazione di base.
 

I CRF e le loro scuole di polizia hanno sede a Amriswil, Colombier, Giubiasco, Granges-Paccot, Hitzkirch, Savatan e Zurigo.

Sono presentati nelle pagine seguenti:

Académie de police

 

“Il poliziotto agisce come è stato formato. Bisogna allora formarlo come deve agire”.

Questo basilare principio pedagogico costituisce la linea di condotta dell’Accademia di polizia. L’Accademia è situata sulla montagna di Savatan, a St-Maurice. Le polizie cantonali del Vallese e del Vaud, come pure la Polizia comunale di Losanna, sono all’origine della sua creazione, avvenuta nel 2004. Da ottobre 2016, la formazione delle/degli aspiranti agenti di polizia di Ginevra si svolge anche a Savatan.

L’accademia di polizia impartisce la formazione di base permettendo di ottenere l’Attestato federale di agente di polizia. Offre inoltre, per rispondere alle necessità dei differenti Corpi di polizia e dei vari partner di sicurezza operanti sul territorio nazionale, delle formazioni di perfezionamento. Assicura inoltre, per una parte dei corpi di polizia e dei Comuni della Svizzera romanda, la formazione degli assistenti di pubblica sicurezza.

L’Accademia cura la formazione degli agenti di polizia militare in sinergia con la Sicurezza Militare dell’Esercito svizzero. Intrattiene strette relazioni con altri centri di formazione di polizia, specialmente con la Gendarmeria francese. Inoltre conduce progetti di cooperazione sulla sicurezza con altre nazioni europee, quali ad esempio la Romania.

Il Direttore può disporre, a conduzione dell’Accademia, di un capo di stato maggiore, di un responsabile della formazione come pure di un responsabile amministrativo. Il Consiglio di direzione è composto dal presidente, il Consigliere di Stato vallesano Oskar Freysinger, dalla sua collega vodese Béatrice Métraux, dai tre Comandanti dei corpi di polizia di Vallese, Vaud e Losanna, dalla Commandante del corpo di polizia di Ginevra, dal Presidente della Conferenza dei direttori di polizia comunale vodesi, dal Direttore della Scuola di scienze criminali dell’Università di Losanna, come pure dal Capo della Divisione delle finanze della Polizia cantonale vodese. Questo Consiglio elabora e conduce le strategie per lo sviluppo dell’Accademia di polizia di Savatan.

 

Per ulteriori informazioni vogliate consultare il sito internet dell'Accademia di polizia.

Centro interregionale di formazione di polizia – CIFPol

 

« Una direzione, un centro, due scuole... »

Il Centro interregionale di formazione della polizia (CIFPol) ha lo scopo di formare gli aspiranti di polizia dei cantoni di Fribourg, Neuchâtel e Jura nonché assistenti di sicurezza pubblica.

Sulle basi di una collaborazione mirata ad armonizzare la formazione impartita dalla Scuola di aspiranti di polizia (EAP) di Fribourg et dalla Scuola regionale di aspiranti di polizia (ERAP) di Colombier (NE), i tre cantoni hanno firmato il 24 settembre 2015 una convenzioni che formalizza l’istituzione di una scuola di polizia comune.
 
Il CIFPol è stato ufficialmente istituito il 8 novembre 2016. Sotto una direzione unica, l’intensificazione della collaborazione tra i tre cantoni consente di trarre beneficio delle migliori prassi esistenti avvalendosi delle sinergie, per più efficienza ed efficacia. Competenze ed eccellenza vanno quindi meglio condivise. Dal 2017 i corsi sono impartiti presso i due siti esistenti, assicurando prossimità e qualità nella formazione di 50 a 60 persone, in un ambito coerente in due lingue per un costo vantaggioso.

 

Ecole de Colombier (NE)

Situata nelle immediate vicinanze della città di Neuchâtel, la scuola di Colombier si trova in una posizione geografica ideale, fra il lago e le foreste del Jura. 
Gli allievi della scuola di Colombier possono allenarsi in un ambiente urbano e semiurbano, in enti pubblici, spazi industriali, tribunali o istituzioni sanitarie che sono effettivamente gestiti nella regione di Neuchâtel. Con quest’immersione nella vita della communità, i formatori professionisti possono sottoporre gli apprendisti al futuro ambiente di lavoro senza essere costretti ad usare la simulazione. Per via della sua situazione, la scuola di Colombier è facilmente accessibile per ferrovia o per strada. 

 

Ecole de Granges-Paccot (FR)

La scuola di Granges-Paccot è in piena trasformazione siccome la Polizia di Fribourg si dota di un nuovo centro di formazione ultra moderno in via di costruzione.
Situata nel cuore del cantone di Fribourg e a prossimità della capitale e di suoi cittadini, la scuola di Granges-Paccot offre una esperienza eccezionale. Con una struttura di formazione unica, il centro provvede un insegnamento bilingue e un inquadramento di alta qualità. Di genere, i corsi sono organizzati nel centro intervento della gendarmeria di Granges-Paccot. Dal 2018, lo sarano nel nuovo comando. La scuola di Granges-Paccot propone due percorsi di formazione, uno per gendarmi e l’altro per ispettori di polizia giudiziaria. 

 

Per ulteriori informazioni, cliccare su CIFPol.

Interkantonale Polizeischule Hitzkirch  IPH

 

“Là dove comincia il futuro della polizia”

La Scuola di polizia intercantonale IPH di Hitzkirch è il più grande centro di formazione e di perfezionamento di polizia della Svizzera. Nel campo della formazione IPH rappresenta il primo riferimento per i corpi di polizia della Svizzera centrale e del nord-ovest. Ogni anno da 250 a 300 candidati frequentano questo centro per seguire la formazione che li porterà a svolgere le attività di polizia.

 

Per ulteriori informazioni:

 

Il Centro di Hitzkirch: certamente il posto giusto

Il Centro di Hitzkirch è considerato il leader nazionale della formazione nell’ambito della sicurezza e dispone della migliore e più estesa infrastruttura.

L’istituto Svizzero di Polizia utilizza queste infrastrutture per i corsi di condotta I e II, i corsi della polizia scientifica, i corsi di tiro SIMUNITION e i corsi per la sicurezza personale attraverso la comunicazione (EIKO).

 

Per ulteriori informazioni:

 

Organizzazione

L’IPH Hitzkirch è un’istituzione di diritto pubblico. L’autorità concordataria ne è responsabile sul piano politico-strategico. L’organizzazione della formazione è di responsabilità del Consiglio della Scuola che, con la Direzione della scuola, si occupa della gestione delle questioni operative.

Polizeischule Ostschweiz

La Scuola di polizia della Svizzera orientale ha aperto i battenti nel 2006. Annualmente impartisce, a circa 90 allievi l’anno, una formazione di polizia che si completa con l’ottenimento dell’Attestato federale di agente di polizia.

La Scuola raggruppa, a livello geografico, gli aspiranti agenti di polizia dei Cantoni di Appenzello interno e Appenzello esterno, dei Grigioni, di Sciaffusa, di San Gallo e di Turgovia, come pure quelli del Principato del Liechtenstein e delle città di Coira e San Gallo.

La scuola di Polizia della Svizzera orientale è composta da:

  • Marcus Kradolfer – Direttore
  • Armin Fritsche – Responsabile della formazione
  • Patrick Bacher – Responsabile della formazione
  • Brigitte Halter  Responsabile del segretariato
  • Samira Wick – Collaboratrice del segretariato

La responsabilità politica e strategica della Scuola è definita dalla Conferenza delle direttrici e dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia della Svizzera orientale.

 

Per ulteriori informazioni vogliate consultare il sito internet della scuola.

Centro formazione di Polizia Giubiasco  CFP

 

“Per una cultura della competenza professionale”

Le logiche di formazione e le esigenze di un costante aggiornamento delle competenze di ogni agente sono sancite nella Legge sulla polizia e si rivelano dispositivi indispensabili al poliziotto, per far fronte alla costante complessità della realtà sociale, economica e culturale in cui la Polizia si trova ad operare.

La formazione di polizia, coordinata a livello cantonale da una sezione dell’area Servizi del Comando, è resa operativa dal Centro regionale formazione di polizia (CFP), il cui mandato riguarda:

  • la formazione di base delle e degli aspiranti agenti di polizia, per mezzo della Scuola di polizia de V° circondario d'esami (SCP). La scuola offre un percorso mirato allo sviluppo delle competenze e delle nozioni necessarie ai futuri agenti affinché possano garantire l’assunzione della responsabilità professionale, la cui gestione implica la conoscenza d’importanti nozioni tecniche come pure un grande bagaglio culturale, eccellenti competenze sociali e grandi qualità personali. La SCP è inoltre caratterizzata da tre distinti contesti formativi (scuola, piazza d’armi e posti di polizia) che garantiscono un legame tra la reale attività di polizia e la parte più teorica della formazione
  • la formazione continua di agenti qualificati, assicurando una formazione per i quadri e la specializzazione di aree, reparti e gruppi;
  • la formazione esterna e di mantenimento, a garanzia degli aggiornamenti di brevetti e certificazioni indispensabili all'esercizio della professione e all'uso dei mezzi di coercizione in dotazione degli agenti.

In quanto centro regionale, il CFP rivolge servizi di formazione anche ad altri corpi di polizia, segnatamente alle Polizie comunali, o a ulteriori enti esterni.

 

Per ulteriori informazioni vogliate consultare il sito internet della Polizia cantonale Ticino e le pagine concernenti il CFP.

Zürcher Polizeischule  ZHPS

Il 2 aprile 2012 la Scuola di polizia di Zurigo, condotta dalla Polizia cantonale e dalla Polizia comunale di Zurigo, ha aperto i battenti. Da allora anche gli aspiranti della Polizia della città di Winterthur, della Polizia cantonale di Glarona e delle Polizie comunali del Canton Zurigo si formano presso questo centro. La ZHPS organizza annualmente quattro corsi, ciascuno con due classi di aspiranti agenti di polizia. Ogni corso ha una durata annuale ed è comprensivo di uno stage pratico di tre mesi, da compiersi nei rispettivi corpi di appartenenza (modulo 3). La ZHPS ha una capacità massima di 200 aspiranti l’anno (suddivisi nelle 8 classi).

Missione della ZHPS

“La nostra scuola agisce.” La ZHPS è orientata alla riuscita, alle persone e alla pratica. L’istruzione collettiva è una realtà e risponde agli elevati standard necessari, in termini di qualità, riconoscimento e innovazione, dei corpi di polizia zurighesi.

I formatori, specialisti dell’attività pratica, sviluppano una formazione di base orientata all’azione e alle necessarie competenze. Gli elementi fondamentali dell’attività sono impartiti a ciascun individuo con concretezza.

Le lezioni sono tenute a classi di circa 25 aspiranti. L’insegnamento delle materie pratiche e quello delle materie particolari sono effettuati dividendo le classi a metà.

Il ZHPS incoraggia l’apprendimento individuale e controlla affinché la materia sia correttamente assimilata.

 

Per ulteriori informazioni vogliate consultare il sito internet www.zhps.ch